Alla scoperta di Lisbona

Giugno, 2017
 

Il fascino decadente che vi farà innamorare

 
Durata del soggiorno: 3 giorni, 3 notti
Alloggio: Alfama alta
Budget: 360 € a testa
Itinerario di viaggio: Cagliari-Bergamo-Lisbona

La nostra vacanza in Portogallo è stata organizzata in occasione del Nos Primavera Sound di Porto. Eravamo già stati entrambi in Portogallo, ma in città diverse, dunque ne abbiamo approfittato per fare un giro “completo”, partendo da Lisbona per ritornare da Porto. L’itinerario che abbiamo seguito è molto lineare, ma speriamo di darvi qualche consiglio utile qualora stiate organizzando una vacanza da quelle parti

Giorno 1

Giro panoramico della città in Tuk-Tuk. Se avete poco tempo e preferite girare soprattutto a piedi, il tuk-tuk può rivelarsi un ottimo compromesso. Dopo un pranzo a base di pesce nel cuore dell’Alfama ci siamo imbattuti, proprio di fronte al , in Felipe che si è rivelato una guida eccezionale.

Il resoconto della nostra avventura è proprio qua.

Giorno 2

Gita a Sintra e Cabo da Roca. Che abbiate molto o poco tempo, Sintra è una tappa imperdibile in qualsiasi viaggio a Lisbona che si rispetti. Personalmente ho avuto occasione di visitare il Parco in entrambi i viaggi (e ancora non ho visto tutto). Raggiungere Sintra da Lisbona è facilissimo, spostarsi dentro il parco con i mezzi pubblici un po’ meno. Noi abbiamo fatto così.

Giorno 3

Visita della “città nuova”. Lisbona è famosa per i suoi meravigliosi murales. I murales sono disseminati per tutta la città (fate bene attenzione a ogni angolino), ma è certamente Avenida Fontes Pereira de Melo il vero museo a cielo aperto per gli appassionati di Street art. Per chiudere la nostra giornata dal sapore particolarmente urbano abbiamo optato per una cena al Mercado da Ribeira, un vero e proprio paradiso dello street food.

Mangiare & bere a Lisbona

1. Pastel de nata

Pare che i migliori si possono mangiare nei pressi della Torre di Belem (ma non possiamo confermarlo, perché la fila era talmente lunga che abbiamo desistito). In compenso, questo dolcetto a base di pasta sfoglia e crema si trova in quasi tutti i locali ed è sempre buonissimo. È stata la nostra colazione e merenda quasi ogni giorno. Il gusto ricorda vagamente quello del cannolo alla crema, ma la crosta caramellata lo rende un po’ più speciale. Gli esperti dicono che si dovrebbe aggiungere un’abbondante spolverata di cannella prima di divorarlo (io la cannella la detesto e l’ho sempre mangiato senza: squisito!)

I buonissimi pastel de nata 

2. Bolas/Bolinho de bacalhau (baccalà)

Noi siamo rimasti estasiati da queste polpette di pesce, soprattutto da quelle che abbiamo mangiato in un caratteristico locale dell’Alfama (Map)

3. Sardine

Non potrete farne a meno, specialmente a giugno dove verranno arrostite sotto i vostri occhi in ogni angolo dell’Alfama

Azulejos e fado

Una delle cose che più colpisce, a Lisbona, sono senz’altro gli azulejos. Se ne trovano in ogni angolo e sono davvero un tratto caratteristico (oltre che particolarmente gradevole) delle città portoghesi

Ultimi post

Lasciati ispirare, dai un’occhiata ai nostri aggiornamenti

Sua maestà la Francesinha

La francesinha è un piatto assurdo. Ed è forse in questa assurdità che risiede il suo fascino seduttivo. A guardarla è difficile capire di cosa questa vera e propria bomba sia fatta. Si tratta di un pasticcio

Cartoline dal Portogallo

Il racconto fotografico dei nostri viaggi in Portogallo con tappe a Lisbona, Sintra, Cabo da Roca, Porto per il Nos Primavera Sound e Braga. Quale sarà la prossima meta in questo bellissimo paese che ci ha rubato il cuore?

Braga

Durata del soggiorno: 4 giorni, 3 notti (+1 notte a Porto); budget: 260 € a testa. L’occasione di andare a Braga è capitata per ragioni di lavoro, ma ovviamente abbiamo avuto il tempo di farci un’idea molto chiara di cosa vedere in questa graziosa cittadina del Nord

Non perdere neanche un istante!

Seguici sui nostri canali Facebook, Instagram e Youtube per non perdere neanche un post, un video o una foto dei nostri viaggi!

error: Content is protected !!

Pin It on Pinterest

Share This